Traduttore
Vita della Comunità
324984-800x532.jpg
Accedi



mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday33
mod_vvisit_counterYesterday0
mod_vvisit_counterThis week33
mod_vvisit_counterLast week0
mod_vvisit_counterThis month33
mod_vvisit_counterLast month0
mod_vvisit_counterAll days500941

Varie

Ti ringrazio di essere quella che sono


Signore, ti ringrazio di essere quella che sono.

Ti ringrazio del mio passato,
anche se ammetto che molte volte,
avrei voluto averlo diverso.

Ti ringrazio del mio presente,
perché ho scoperto di avere qualcosa da offrirti,
qualcosa che mi appartiene,
una realtà che mi fa paura e che,
proprio a causa di questa paura,
mi inquieta, mi turba.

Ecco Gesù, questo “Grazie” è il mio dono di oggi.

Ti chiedo perdono Gesù,
perché non ti ho mai ringraziato abbastanza
per tutto quello che mi hai dato,
che mi dai e che, sono sicura,
continuerai a darmi sempre.

Ti prego, Gesù, aumenta la mia fede,
concedimi la forza di amare
per sdebitarmi di tutto ciò che Tu mi hai perdonato.

Amen

 


Chiese Aperte

    

Diocesi

Beni Culturali

Educat

Abstract

Donazioni

Banco Alimenti

Bibbia online

Santo oggi

 

Liturgia Ore

Liturgia oggi

Quiz Bibbia
Almanacco CEI