Traduttore
Vita della Comunità
200059_10150422971910562_127159935561_17512194_1282703_n.jpg
Accedi



mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday67
mod_vvisit_counterYesterday0
mod_vvisit_counterThis week67
mod_vvisit_counterLast week0
mod_vvisit_counterThis month67
mod_vvisit_counterLast month0
mod_vvisit_counterAll days500975

Tempo Ordinario

XXIX T.O.

XXIX DOMENICA T.O.

Mc 10,35-45

"chi vuole diventare grande tra voi sarà vostro servitore,

e chi vuole essere il primo tra voi sarà schiavo di tutti"

Signore Gesu',

nostra salvezza e nostra forza, tu sei sempre presente nella nostra esistenza,

sei venuto in mezzo a noi per servirci e per rinnovare la vita,

condividendo la condizione umana pur essendo di natura divina,

il tuo Amore è immenso e senza limiti.

 

Insegnaci ad essere umili di cuore come te,

che non hai esitato ad essere esempio di autentica umiltà

prostrandoti ai piedi dei tuoi Apostoli.

 

Perdonaci per tutte le volte che presi dalle sofferenze

e dalle tristezze diventiamo egoisti

e abbiamo il cuore lontano da te e dagli altri. 

 

Concedici di trovare sollievo nella preghiera,

fa che comprendiamo quanto le prove

e le contrarietà che incontriamo nel nostro percorso

siano necessarie a renderci piu' meritevoli della tua grazia e misericordia.

Amen

 

XXVIII DOMENICA T.O.

XXVIII DOMENICA T.O.

Mc 10,17-30

"Perchè mi chiami buono?

Nessuno è buono, se non Dio solo"

 

Il consumismo sfrenato e spesso banale, l'accaparamento insensato e fulmineo di beni spesso inutili o superflui, l'arricchimento o la facile acquisizione di denaro con mezzi illeciti se non squallidi come l'omicidio sono diventati quasi gli unici obiettivi amaramente perseguiti da gran parte dell'umanità.

Dio non può raccomandarci l'osservanza di alcun comandamento perchè non ha visibilità nei nostri cuori, nè alberga nelle nostre famiglie.

Si accetta la sua presenza solo nelle ricorrenze di facciata dimenticando, sempre piu' spesso, di onorarlo nei restanti giorni. Eppure se esistiamo su questa terra lo dobbiamo solo a Lui.

Da qui la disidratazione delle nostre vene di amore e il conseguente sfascio delle nostre famiglie, se non della nostra stessa esistenza. Assistiamo all'inaridimento del cuore dell'uomo di oggi, da cui pompa finzione o sete di apparire e quasi mai luce divina.

Non si dona piu' nulla se non il superfluo, sperando solo di avere.

Per la miseria morale e il degrado spirituale che hanno preso nei nostri cuori il posto dell'unico Dio, che può farci riscoprire l'amore verso tutti e in special modo verso coloro che lo rifiutano.

Amen 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 26 Novembre 2009 11:40 )

 

XXVII T.O.

XXVII DOMENICA
TEMPO ORDINARIO/B  MC 10,2-16
“Ma dall’inizio della creazione (DIO)
li fece maschio e femmina”  

                                                                                                    

Signore,

solo attraverso il tuo Amore

saremo capaci di combattere la durezza dei nostri cuori.

Aiutaci a trovare il Coraggio e la Forza del Perdono,

 Aiutaci a scoprire la sincera volontà di accogliere e capire il fratello

 che hai voluto metterci accanto lungo il nostro Cammino.

Signore,siamo solo uomini: fragili e imperfetti.

Poni il tuo sguardo su di noi e guidaci sulla Strada giusta,

quella che Tu hai scelto. 

 Amen

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 11 Novembre 2009 21:42 )

 

XXVI T.O.

            XVIDOMENICA TEMPO ORDINARIO/B                                                                                       Mc 9,38 – 43.45.47 - 48                                                       Padre di misericordia,o Dio di ogni consolazione,Dio di provvidenza infinita,noi ti benediciamo e ti rendiamo grazie per i segni del Tuo grande amoreprofusi nel corso dei secoli sulle generazioni umaneNoi sappiamo, o Signore, che Tu sei sempre presente e cammini con noiOgni giorno e nelle più diverse circostanze.Quando siamo smarriti e confusi,quando la fede vacilla e la speranza vien meno,quando la vita conosce la prova e la sofferenza,quando la famiglia perde l’amore e l’unioneTu sei sempre presente e vivoE nel cuore di ciascuno fai risuonare la tua parolaChe tutto definisce, tutto spiega, tutto ordina:una parola che aiuta a scoprire il senso autentico e pieno della nostra vita,che libera, consola e salva.Concedi di ascoltare sempre la Tua voce,di lasciarci guidare dal Tuo Santo Spirito nella via della vitae di progredire sempre nell’adesione a Cristo, tuo figlio,pietra angolare che unisce tutti gli uomini.Non ci venga mai a mancare il Tuo aiuto, o Padre.Proteggi le famiglie, circondale del Tuo amore;Risplenda il Tuo volto, o Padre, sulla nostra ComunitàE la Tua benedizione ci accompagni nel cammino del tempoVerso la Patria futura.Amen
 

XXIV T.O.


            XXIV DOMENICA
   TEMPO ORDINARIO/B
                                                                                                             MC 8,27-35
                                                                                “Ma voi, chi dite che io sia?”

Grazie Gesù,
per il dono della vita.

Grazie Gesù
per il dono di Maria, Tua e nostra Madre.

Grazie Gesù
perché ci vuoi umili e semplici;
e grazie perché ci istruisci
e ci usi come Tu vuoi.

Donaci Signore
di comprendere che è solo donando che riceviamo,
perdonando che meritiamo il Tuo perdono.

Insegnaci a saper vedere
nella sofferenza degli altri
il Tuo volto.

Aiutaci a portare le nostre piccole
o grandi croci
comprendendo che solo
con il Tuo aiuto possiamo farlo.

Fà che possiamo essere pane spezzato
per chiunque incontriamo sul nostro cammino.
Amen

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 21 Settembre 2009 14:15 )

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 6
Chiese Aperte

    

Diocesi

Beni Culturali

Educat

Abstract

Donazioni

Banco Alimenti

Bibbia online

Santo oggi

 

Liturgia Ore

Liturgia oggi

Quiz Bibbia
Almanacco CEI