Traduttore
Piano Pastorale

Vita della Comunità
316632_273182162698331_100000196493618_1263864_195618_n.jpg
Accedi



mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday115
mod_vvisit_counterYesterday0
mod_vvisit_counterThis week115
mod_vvisit_counterLast week0
mod_vvisit_counterThis month115
mod_vvisit_counterLast month0
mod_vvisit_counterAll days501023

Progetti

NOI SAPPIAMO COSA SIGNIFICA!

 

"Un devastante terremoto ha colpito Port au Prince, la capitale di Haiti, provocando migliaia di vittime e danni enormi. Haiti è il paese più povero dell’America Latina ed è periodicamente provato da calamità naturali e crisi sociali. Dei circa nove milioni di abitanti - su una superficie che è poco più di quella della Sicilia – oltre la metà vive con meno di 1 dollaro al giorno. Non possiamo rimanere fermi dinanzi a tale tragedia, noi che abbiamo sperimentato il dramma del 1908" (S.E.Mons. Vittorio Mondello)

 

 

SCILLA, 28 dicembre 2009. Ore 5.20, la natura inghiottisce se stessa e Reggio, Messina, paesi, contrade, villaggi, dall’una e dall’altra parte dello Stretto, non sono più. Quell’immane tragedia descritta, studiata, ricordata negli anni, mobilitò l’intera nazione ed oltre nella nobile opera di soccorso. Ciò che accadde è sintetizzato nell’angoscioso racconto del  commendator Giuseppe d’Amico-Gullì, futuro sindaco della cittadina della Costa Viola. "Era buio, pioveva. Strade ingombre di materiale, fili della luce elettrica, vetri. Fui costretto a tornar su a fuggi fuggi tirar qualche coperta avvolgere mia madre adagiarla sulle spalle e fuggire al largo. In piazza del duomo ove ci accampammo sino all’alba, si raccoglievano i fuggiaschi del quartiere Chianalea, i feriti e qualche cadavere. Le scosse continuavano. Nulla si sapeva finché fu giorno dei due quartieri perché le strade ingombre e le case che minacciavano di cadere cioè quelle che rimasero. Dalla piazza del Duomo, dove ripeto eravamo raccolti, calmato il primo frastuono giungevano a noi lamenti, grida strazianti di morte. Inconscio del pericolo per quanto ho potuto mi son dato al salvataggio. Mi giunse lamento del povero Don Nunzio Canonico Vita – Mi slancio dalla piazza lo prendo in braccio, perché molto piccolo di statura, e lo porto al sicuro in piazza. Era anche lui con la sola camicia da notte. Intento a far qualcosa di buono, mi vedo afferrato da Ettore Florio che al chiaro di un fascio di cannicciole cercava qualche aiuto per potergli salvare il padre. Alle sue preghiere commoventi, per quanto la famiglia mi trattenesse, sono riuscito appena in tempo di salvarlo mentre la balia Donna Rosaria, per quanto io abbia chiamato e battuto non dava segni di esistenza – si è vista dopo morta".


HAITI: UN'ENORME CATASTROFE

La Caritas accanto alla popolazione colpita dal violentissimo sisma. Un appello per gli aiuti

Per sostenere gli interventi in corso si possono inviare offerte, specificando nella causale: Emergenza terremoto Haiti, a:

Caritas Italiana tramite C/C POSTALE N. 347013

Caritas Diocesana di Reggio Calabria tramite:
1. c/c postale n ,1241 0890
2. presso la Segreteria in Via
T. Campanella, 63/b i giorni feriali dalle ore 9.00 alle ore 12.00

 

 

Ultimo aggiornamento ( Sabato 23 Gennaio 2010 14:09 )

 

Abbiamo riso per tutti


Il 16 e 17 maggio ci siamo impegnati nella campagna “Abbiamo RISO per una cosa seria”, organizzata dalla FOCSIV (Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario) con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema del diritto al cibo. La nostra Comunità ha risposto al di sopra delle aspettative, tanto che avendo esaurito il riso inviatoci dalla Comunità Missionaria di Villaregia per il progetto “Sostegno alimentare e formazione a 300 ragazzi del Centro di accoglienza Betânia e alle loro famiglie” (missione di Belo Horizonte, in Brasile), abbiamo dovuto richiedere altro riso al MOCI (Movimento di Cooperazione Internazionale) e così abbiamo anche aiutato il Rwanda.

UN VIVO RINGRAZIAMENTO VA A TUTTA LA COMUNITA',

A TUTTI I VOLONTARI

E AI SUPERMERCATI CHE HANNO OSPITATO L'INIZIATIVA DI BENEFICENZA.

 


Chiese Aperte

    

Diocesi

Beni Culturali
Educat

Abstract

Donazioni

Banco Alimenti

Bibbia online

Santo oggi

 

Liturgia Ore

Calendario Lit
Liturgia oggi

Quiz Bibbia
Almanacco CEI

Bibbia Edu