Traduttore
Vita della Comunità
25410_109331322431343_100000634269565_124394_2235108_n.jpg
Accedi



mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday91
mod_vvisit_counterYesterday0
mod_vvisit_counterThis week91
mod_vvisit_counterLast week0
mod_vvisit_counterThis month91
mod_vvisit_counterLast month0
mod_vvisit_counterAll days500999

News

aIUTO ALLA POPOLAZIONE DI HAITI

In queste ore stiamo assistendo ad una grande tragedia umanitaria ad Haiti, la Parrocchia di Scilla intende essere vicino al popolo di questa isola contribuento nel proprio piccolo e secondo le singole capacità di ciascuno. Per questo domani, Sabato 16 gennaio  e domenica 17, il gruppo missionario si adopererà per raccogliere delle offerte da inviare alla Caritas Italiana per aiutare la popolazione sopravvissuta al terribile terremoto. Le offerte saranno raccolte dopo la S. messa all'uscita della Chiesa di San Rocco, sabato sera e dalla Chiesa Madre Domenica 24 gennaio, mattina e sera.

 

Ultimo aggiornamento ( Domenica 24 Gennaio 2010 07:38 )

 

UNA RIFLESSIONE SU: MORIRE NEL DESERTO


 

In questi giorni molti di noi hanno avuto modo di vedere un filmato terribile, sia su internet, sia nella trasmissione di Annozero, sera di giovedì 14 gennaio.

Ciascuno di noi nel corso dei propri anni di vita vissuta porta con se molte immagini, alcune delle quali in base alla personale sensibilità umana rimangono impresse nella propria mente.

Ebbene in questo filmato si ha modo di vedere degli emigrati morti nel deserto, uomini respinti da tutto e da tutti.

Mentre scrivo ho davanti a me un libretto che è rimasto sulla scrivania da mesi come un oggetto di compagnia, di solito basta guardarlo per sentirsi rassicurati, nel pensare che questa carta non permetterà mai a nessuno di oltrepassare il limite del rispetto della vita, della dignità umana.

Purtroppo non è sempre così, sto parlando della dichiarazione universale dei diritti umani. Tra i molteplici articoli leggo l'art 3.

Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà ed alla sicurezza della propria persona.

Il silenzio del deserto attraversa il silenzio del video per entrare nella nostra mente, le scene del film si fermano in una foto, l' immagine di un uomo che è morto pregando, inginocchiato con la faccia per terra. L'immensità del deserto e un uomo solo, morto di stenti.

E' questa immagine che ci porteremo nel cuore e nella mente, in questo inizio anno del 2010, li nel deserto c'è un uomo che parla al mondo con il proprio corpo, che con quel gesto continua ha sconfiggere i potenti della terra.

Uomini che non si sono mai chiesti a che serve essere potenti quando non si è capaci di essere magnanimi?

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 15 Gennaio 2010 14:58 )

 

Emergenze


Emergenze umanitarie: tutte le news Unicef

 

Notizie Fides

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 2
Chiese Aperte

    

Diocesi

Beni Culturali

Educat

Abstract

Donazioni

Banco Alimenti

Bibbia online

Santo oggi

 

Liturgia Ore

Liturgia oggi

Quiz Bibbia
Almanacco CEI