alt
 
 
A. Per i Fanciulli, i Ragazzi e i Giovanissimi:
I fanciulli che hanno ricevuto la Prima Comunione continuano il percorso di catechesi verso la Cresima. Tale itinerario è obbligatorio e deve portare a maturare nella fede per divenire testimoni credibili nela chiesa e nel mondo. Esso si svolge:
- per i Preadolescenti (V elementare-III media) in 4 tappe (4 anni);
- per i Giovanissimi (I-V superiore) in 3 tappe (3 anni);
L'iscrizione va fatta ogni anno entro il 15 settembre, consegnando al parroco o inviando a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   l'apposito modulo compilato in tutte le sue parti e che si può scaricare cliccando su modulo catechesi. Per chi abita fuori Scilla è necessario allegare anche il nulla osta del proprio parroco. Nell'anno in cui si riceve la Cresima è necessario allegare anche il certificato di battesimo (per chi non è stato battezzato a Scilla) e, se già si è scelto, anche l'Attestato di idoneità del padrino (se non abita a Scilla, altrimenti verrà rilasciato dopo la frequenza agli incontri previsti per i padrini durante il Corso).

Il percorso ordinariamente si svolge il sabato per i preadolescenti (invece per i giovanissimi, giovani e adulti si concorda con i catechisti), da ottobre a giugno, dalle 15,15 alle 16,15. Poi dalle 16,30 i preadolescenti che lo desiderano potranno anche frequentare un cammino associativo in Azione Cattolica o Agesci.
Si raccomanda la puntualità e il rispetto degli orari. Dal mese di marzo l’itinerario suddetto potrà essere intensificato.
Grande importanza riveste la celebrazione eucaristica domenicale. Essa costituisce il centro della vita cristiana, culmine dell’azione con cui Dio santifica il mondo in Cristo e del culto che gli uomini rendono al Padre, adorandolo per mezzo di Cristo Figlio di Dio. La partecipazione è indispensabile. 
Sono previsti degli incontri durante l’anno con le famiglie e con i padrini. 
 
 
B. Per gli Adulti e i Giovani che hanno già compiuto i 18 anni di età:
Il Percorso prevede 26 incontri settimanali da ottobre a maggio. E’ possibile iniziare a frequentare in qualsiasi momento ma potranno cresimarsi solo coloro che: ...
- avranno partecipato almeno a 22 incontri;
- vivono un’autentica relazione personale con Cristo;
- frequentano con costanza la Messa domenicale.
Da maggio a ottobre sarà possibile recuperare eventuali incontri persi.

L'iscrizione va fatta consegnando al parroco o inviando a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   l'apposito modulo compilato in tutte le sue parti e che si può scaricare cliccando su modulo catechesi. Per chi abita fuori Scilla è necessario allegare anche il nulla osta del proprio parroco. E' necessario allegare anche il certificato di battesimo (per chi non è stato battezzato a Scilla) e, se già si è scelto, anche l'Attestato di idoneità del padrino (se non abita a Scilla, altrimenti verrà rilasciato dopo la frequenza agli incontri previsti per i padrini durante il Corso).

Il Sacramento della Cresima si riceve per la vita. Non è bene riceverlo solo perchè si deve fare da padrino/madrina o ci si deve sposare, ma sappiamo pure che:

- possono arrivare richieste di battezzare o cresimare un nostro parente o amico e, non avendo la Cresima, non possiamo farlo;

- senza aver ricevuto la Cresima non possiamo sposarci e, siccome le cose della vita non si possono mai sapere, considerando i tempi necessari, c'è il rischio di dover rimandare le nozze.

Grande importanza riveste la celebrazione eucaristica domenicale. Essa costituisce il centro della vita cristiana, culmine dell’azione con cui Dio santifica il mondo in Cristo e del culto che gli uomini rendono al Padre, adorandolo per mezzo di Cristo Figlio di Dio. La partecipazione è indispensabile. 

 

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 17 Aprile 2017 07:30 )