Traduttore
Vita della Comunità
IMG_0682.JPG
Accedi



mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday61
mod_vvisit_counterYesterday0
mod_vvisit_counterThis week61
mod_vvisit_counterLast week0
mod_vvisit_counterThis month61
mod_vvisit_counterLast month0
mod_vvisit_counterAll days500969

Corso Adoratori

Percorso sulla Preghiera 2011-2012

L’incontro col Maestro Divino nella Parola, diviene  esperienza concreta di fede nella preghiera personale  e comunitaria; per rispondere a questa esigenza ecco che è stata istituita una vera e propria “Scuola di Preghiera”.

L’Adorazione Eucaristica Perpetua così sarà ravvivata e vissuta con maggiore consapevolezza e intensità. L’augurio è che tanti, partecipando a questi incontri, si innamorino della Preghiera di Adorazione e si iscrivano offrendo un’ora della propria settimana a Gesù per veder moltiplicato, per sua grazia, il tempo e la pace del cuore.

Gli incontri vedranno la collaborazione di Lidia Trecroci, Responsabile Diocesana del Rinnovamento nello Spirito.

...Alla sorgente

Io non capivo cos’era la preghiera ed a cosa potesse servire mettermi a pregare.
Vedevo alcuni che amavano pregare e mi chiedevo cosa trovavano nel suo esercizio.
Facevo tante cose e pensavo che esse bastassero per poter dire di non stare a vivere inutilmente o invano. Ma la preghiera…a cosa poteva servirmi la preghiera?

Un giorno incontrai un saggio. Non ero andato a cercarlo; lo incontrai per caso.
E fu così che, avendolo vicino, volli chiedergli perché esiste la preghiera ed a cosa può servire mettersi a pregare.

Il saggio mi guardò, fece un momento di silenzio, poi cominciò a parlarmi. “A cosa serve la preghiera?
Vedi quell’albero laggiù? Così forte e maestoso con i suoi rami antichi e le sue foglie verdi! Ma cosa sarebbe quell’albero se non avesse le radici conficcate saldamente nella terra che gli regala l’energia della sua linfa?
Vedi quella sorgente che getta con un canto fresco la sua acqua? Cosa sarebbe se essa non fosse legata alla viscere della roccia e se nella roccia non entrasse l’acqua che regala il cielo?
Questa è la preghiera ed a questo serve la preghiera: perché tu sia albero e tu sia sorgente.

Hai mai visto una barca scorrere sull’acqua con la sua vela gonfia di vento? Dove potrebbe andare quella barca se il vento non le desse il suo vigore?
Ti sei mai fermato a vedere le stelle splendere nella notte? Ma se esse non avessero la luce che le incendia, come potrebbero illuminare la tua notte ed essere un riferimento per il viandante?
Questa è la preghiera: è il vento che ti da vigore e la luce che ti fa brillare”.

Poi il saggio mi mostrò una madre che stringeva al petto e cullava il suo bambino e gli parlava dolcemente. Allora il saggio disse: “Come potrebbe mai quella donna aver cura del suo piccino se non avesse amore nel suo cuore e cosa ne sarebbe di quel piccino se non fosse amato da sua madre?
Questa è la preghiera: è l’amore che ti cura e che ti avvolge!”

 

Il Percorso che vi proponiamo quest'anno si rivolge a tutti coloro che vogliono approfondire il valore e la bellezza dell’Adorazione Eucaristica.

In particolare vogliamo approfondire quest’anno la nostra fede e il nostro modo di pregare mettendoci alla scuola del Divino Maestro. Saranno le Sacre Scritture a rivelarci la Preghiera al Padre per mezzo del suo Figlio nello Spirito Santo.

In altre parole: la presenza eucaristica parla al nostro cuore e ci aiuta ad accogliere come Maria il divino Spirito d'Amore per rispondere con gratitudine al dono che il Padre ci fa in Cristo, nostra pasqua e nostra salvezza.

BUON CAMMINO

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 15 Settembre 2011 11:21 )

 

Corso Adoratori 2010-2011

 

Il Percorso che vi proponiamo quest'anno (cliccate sull'immagine) si rivolge agli Adoratori ma anche a coloro che vogliono approfondire il valore e la bellezza dell’Adorazione Eucaristica.

In particolare vogliamo approfondire quest’anno il legame tra l’Adorazione Eucaristica e il Sacrificio della Santa Messa. Adoriamo il Santissimo Sacramento per ricambiare quell’infinito amore di cui siamo oggetti, nel desiderio di riceverlo e per prepararci alla prossima Comunione durante la celebrazione.

In altre parole: la presenza eucaristica «deriva» dal sacrificio della santa Messa e «tende» alla Comunione sacramentale e spirituale. Ci prostriamo dinanzi all’Eucaristia per partecipare più intensamente al mistero pasquale e per rispondere con gratitudine al dono che il Padre ci fa in Cristo, nostra pasqua e nostra salvezza.

Gli incontri si svolgeranno solo nel giorno settimanale di mercoledì dalle ore 18,30 alle ore 20,00 nel Salone Parrocchiale c/o la Chiesa Matrice di Scilla dal 17 novembre 2010 al 18 maggio 2011 secondo le date su indicate.

BUON CAMMINO

Ultimo aggiornamento ( Martedì 08 Febbraio 2011 07:15 )

 


Chiese Aperte

    

Diocesi

Beni Culturali

Educat

Abstract

Donazioni

Banco Alimenti

Bibbia online

Santo oggi

 

Liturgia Ore

Liturgia oggi

Quiz Bibbia
Almanacco CEI