Traduttore
Piano Pastorale

Vita della Comunità
418369_390338647648354_100000166672329_1688135_86416958_n.jpg
Accedi



mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday26
mod_vvisit_counterYesterday0
mod_vvisit_counterThis week26
mod_vvisit_counterLast week0
mod_vvisit_counterThis month26
mod_vvisit_counterLast month0
mod_vvisit_counterAll days500934

Attività CP

Sintesi 2016 rivolta al SINDACO E AI CONSIGLIERI COMUNALI di Scilla

alt

Clicca sull'icona per scaricare il documento

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 09 Giugno 2016 23:09 )

 

Chiese Aperte a Scilla

alt

Ultimo aggiornamento ( Domenica 31 Maggio 2015 03:29 )

 

Convegno Parrocchiale per l'inizio del nuovo Anno Pastorale 2011-2012

Prendono il via le attività della Parrocchia, con le sue Associazioni, e già da adesso sono aperte le iscrizioni a tutti i percorsi di formazione e a tutte le proposte di aggregazione. A tutti, nessuno escluso, è richiesta la più grande partecipazione e la collaborazione per sostenere e incrementare la nostra proposta pastorale orientata alla Comunione, alla crescita umana e cristiana attraverso l’ascolto della Parola, alla Preghiera e ai Sacramenti, al dialogo con tutti, alla valorizzazione delle risorse culturali e artistiche, all’attenzione premurosa verso le nuove generazioni e al servizio verso gli ammalati e i più bisognosi.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 02 Ottobre 2011 19:44 )

 

La nostra proposta pastorale 2010-2011

SENZA LA DOMENICA NON POSSIAMO VIVERE
Il tempo come dono tra lavoro e riposo,
mettendo l’Eucaristia al centro della nostra vita
Anno Pastorale 2010-2011

 


La nostra proposta pastorale per l'Anno 2010-2011

 

Bambini e Ragazzi Giovani e Adulti Sussidio Famiglie

 

 

Carissime Famiglie,

Senza la domenica non possiamo vivere”. Questo è il tema che approfondiremo quest’anno accogliendo le provocazioni del Convegno Pastorale Diocesano. La Chiesa invita così ciascun cristiano a vivere responsabilmente il proprio tempo considerandolo come un dono. Solo se poniamo al centro della nostra vita l’Eucarestia spenderemo bene il nostro tempo senza sprecarlo. Vi invito, dunque, a riscoprire la Domenica come giorno di “fede” e di “festa” partecipando alla S.Messa. Ed è anche per questo motivo la scelta di fare vivere ai nostri fanciulli la preparazione ai Sacramenti della Confessione e della Comunione un’ora prima della Santa Messa domenicale.

Sono positivamente sorpreso dalla vitalità della nostra Comunità e dalle iniziative che continuano a moltiplicarsi, segno evidente di una voglia di fare e di impegnarsi per migliorare il nostro Paese. Ringrazio tutti i gruppi e le associazioni che dedicano il loro tempo a questo scopo. C’è bisogno che ciascuno di voi doni i suoi talenti, li metta a disposizione degli altri! Ma non basta solo possedere dei talenti ma saperli usare nel modo giusto, ed è per questo che ritengo di fondamentale  importanza la formazione, necessaria per migliorare il nostro servizio e per fare di noi dei veri testimoni del Vangelo.

Troverete diverse proposte formative verso le quali auspico la più grande partecipazione. Quest’anno, in modo particolare, vogliamo anche preparare i nostri ragazzi che frequentano la Terza Media a ricevere il Sacramento della Cresima. Il Battesimo, la Confermazione e l’Eucaristia infatti rappresentano le tappe di un progetto di iniziazione unitario e occorre completarlo per diventare cristiani maturi e consapevoli della nostra missione. 

Perché la Parrocchia pensa a una formazione che accompagni i fedeli in tutte le tappe della vita? La risposta è semplice: non basta avere la Fede per essere dei buoni cristiani ma è necessario nutrire costantemente la nostra vita spirituale attraverso la Preghiera e la Formazione.

 E’ necessario fermarci per fare silenzio dentro di noi; solo così  avremo la possibilità di ascoltare il  Signore che ci parla incessantemente e  riusciremo a farci guidare da Lui nella nostra vita (Adorazione Eucaristica). Così come è importante ascoltare, meditare e confrontarci sulla Sua Parola (Lectio Biblica). Inoltre, che senso ha accostarsi ai Sacramenti della Cresima e del Matrimonio se non ne capiamo l’importanza?

Concludo consegnandovi due parole maestre per me di fondamentale importanza: Unità e Comunione. La nostra Comunità Parrocchiale sia sempre più unita e viva quella Comunione fraterna che Gesù ci ha insegnato. Solo così saremo testimoni credibili di quell’incontro che ha il potere di cambiare radicalmente la nostra vita. Presto avrò modo di incontrarvi e benedire la vostra famiglia

In Cristo

Il Vostro Parroco

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 29 Giugno 2011 15:25 )

 


Chiese Aperte

    

Diocesi

Beni Culturali
Educat

Abstract

Donazioni

Banco Alimenti

Bibbia online

Santo oggi

 

Liturgia Ore

Calendario Lit
Liturgia oggi

Quiz Bibbia
Almanacco CEI

Bibbia Edu